I camminArtisti

Il Cammino dell’Arte vuole dare risalto alle espressioni artistiche incontrate durante l'attraversamento della città di Milano e della sua Provincia. Durante il viaggio quattro camminAttori hanno letto e reinterpretato i paesaggi urbani e le realtà sociali incontrate sul territorio milanese attraverso i propri strumenti e il proprio linguaggio artistico. 

Fotografia in cammino - Riccardo Carnovalini

Riccardo Carnovalini

Nato a La Spezia nel 1957, cammina e racconta il territorio con fotografie e parole da oltre 30 anni. Ha attraversato l’Italia e l’Europa a piedi in lungo e in largo: due volte tutto l'Appennino, tre volte le Alpi da un capo all’altro, la risalita dei principali fiumi, 4.000 km camminando sulle coste da Trieste a Ventimiglia (CamminAmare) e poi Milano-Roma a basse quote, le Prealpi dalla Valsesia all’Istria, il periplo della costa sarda e della Sicilia, il Camminaitalia. L'Europa da Trieste alla Danimarca alla caduta del muro di Berlino, il TransAlpedes da Vienna a Nizza, la Scandinavia per 3.500 chilometri. E’ presidente dell’Associazione CamminAmare e, dalla nascita negli anni Ottanta, dell'Associazione Sentiero Italia. E’ autore di testi e foto di una decina di libri per editori diversi: Touring, De Agostini, Mediterranee, Terre di Mezzo, Guida, Giorgio Mondadori, Cda. Ha pubblicato alcune centinaia di reportage dei suoi viaggi su riviste italiane e straniere, a cominciare da Airone, Atlante, Epoca, Europeo, Tours. Ha collaborato per la RAI, conducendo trasmissioni di Radio Uno e intervenendo come esperto di viaggi a piedi in programmi delle tre reti televisive. Il suo archivio ha 150 mila fotografie sul paesaggio italiano (www.paesaggioitaliano.it) e rappresenta un punto di riferimento per diverse case editrici.

Pittura in cammino - Claudio Jaccarino

Claudio Jaccarino

Nato a La Spezia nel 1952, ha trasformato la "necessità interiore" di dipingere e disegnare in passione, lavoro e studio. Insegna nel Laboratorio di Cromografia della Comuna Baires, a Milano e in progetti sperimentali nelle Scuole. Testimone partecipe, restituisce su carta e su tela la propria visione soggettiva delle persone, del paesaggio, dei colori. "Possiamo cambiare il mondo cambiando i nostri pensieri": l'espressione pittorica di Claudio è insieme estetica ed etica. Un famoso samurai diceva: "Bisogna vedere con forza, guardare con dolcezza". La pittura è un’esperienza di esplorazione - non soltanto visiva, ma anche tattile, uditiva, sinestetica - e un’esperienza di ambientamento, nel senso che il pittore si fa tutt'uno con il paesaggio, con il mondo che lo circonda, vi si installa e vi si trova a suo agio. Durante il CAMMINAMARE Liguria ha realizzato il quaderno di viaggio "Acquarell’andando. A piedi dai marmi Bianchi di Carrara ai Balzi Rossi " (edizioni La Memoria del Mondo). Ha partecipato al CAMMINAMARE 2009 Roma-Elba-Luni, dipingendo gli acquarelli che sono stati raccolti in un libro di imminente pubblicazione.

Poesia in cammino - Gianluca Bonazzi

Gianluca Bonazzi

Nato a Modena nel 1963, ma considera le sue radici vere quelle della Val Ceno, frequentata da bambino. Camminando per luoghi e arti semina, raccoglie e fa lievitare storie e relazioni. La Via Francigena e del Po, le Valli Ceno e Taro, in generale l' Italia di provincia, l'Associazione La Boscaglia e il Museo Bosco delle Cose di Ettore Guatelli stanno nel suo giardino di affetti e di creazioni. Nel 2008 ha pubblicato un taccuino dal titolo "PENSIERI VIANDANTI". Ha partecipato a tutto il Camminamare 2009, scrivendo un taccuino di acrostici legati a temi chiave del percorso. Nel prossimo cammino porterà vari spunti di riflessione sull' Italia del 'Boom'. Pensa che ogni trasformazione sia tanto più devastante quanto più poggia sul terreno flaccido della memoria inesistente. Sostiene che bisogna prima raggiungere la consapevolezza di sè stessi per poter decidere dove si vuole poi andare. Inneggia al ritorno del tempo dell' anima, fondamentale pietra angolare del legame paesaggio - economia.

Musica in cammino - Andrea Zuin

Andrea Zuin

Nato a Treviso nel 1977, musicista e viaggiatore, ossia musicoviaggiante, gira il mondo per conoscere i popoli attraverso la loro musica. Creatore del progetto "Il Cammino della Musica" ha percorso nel 2007 più di 15.000 km dal Tango di Buenos Aires alla Musica caraibica di Caracas alla scoperta della varietà musicale latino americana e di quella italiana mantenuta dai migranti. Nel 2009 la seconda edizione "Io Suono Italiano?" lo ha visto interprete di più di 20.000 Km percorsi in camper attraverso l'Italia suonata alla scoperta delle nostre tradizioni musicali e all’incontro con quelle di alcuni popoli qui migrati. Diffonde le sue ricerche umano-musicali, per mezzo di riviste del settore musicale (Il Giornale della Musica, Folk Bulletin) dirette radiofoniche (Radio Popolare Network, Radio 2, Radio la Tribu Buenos Aires, fra le altre) dirette web televisive (C6.TV), lezioni e conferenze e attraverso il suo blog www.ilcamminodellamusica.it Gli spettacoli multimediali che costruisce con le sue esperienze di viaggio e musica sono ospitati in decine di città italiane e latino americane consentendogli di finanziare il suo cammino.