Progetto camminArte

Il 25 aprile 2010 un gruppo di persone ha iniziato un’avventura di riscoperta del territorio italiano: un cammino lungo i sentieri che collegano le città cardine del triangolo industriale (Genova-Torino-Milano) con l’obiettivo di conoscere e documentare nuovi modelli di sviluppo economico, rispettosi dell’ambiente e delle persone, che si stanno facendo strada tra le colline, le pianure e le montagne del nord Italia.

Il Cammino dell’Arte è un progetto che si inscrive in questa iniziativa e si concretizza con l’apertura di una piattaforma virtuale che dà risalto alle espressioni artistiche incontrate nell’attraversamento della città di Milano e della sua Provincia. Trovano spazio nel sito le produzioni del fotografo Riccardo Carnovalini, del pittore Claudio Jaccarino, del musicista Andrea Zuin, del poeta Gianluca Bonazzi, camminAttori che hanno partecipato al progetto lungo tutto il percorso, che hanno letto e interpretato gli incontri con il territorio e le persone attraverso il linguaggio della loro arte. Trovano spazio su questa piattaforma anche le testimonianze di artisti incontrati in cammino, di associazioni culturali che hanno accolto i camminatori, di persone comuni che seguendo l’esempio di Carnovalini, Jaccarino e Bonazzi hanno sperimentato le tecniche artistiche e l’esperienza dell’attraversamento lento del territorio, regalandosi il tempo necessario per leggere attraverso lenti nuove la realtà che ci circonda.

Il cammino ha varcato i confini della Provincia di Milano il 19 maggio 2010, è entrato in città il 21 maggio, per ripartire il  24 maggio alla volta di Genova. Durante la sosta nel capoluogo lombardo sono stati organizzati diversi eventi pubblici, che hanno trovato il loro spazio nei maggiori parchi milanesi. Ad esempio il 23 maggio si sono tenuti nel Parco Nord Milano laboratori di fotografia, pittura o parole tenuti dai camminArtisti nell’ambito dell’evento “naturalmente arte”, festival tra arte e natura, organizzato dal Teatro degli Alfieri, dove il gruppo dei camminatori è stato accolto durante il passaggio per Asti.

Tra le pagine del Cammino dell’Arte potranno trovare spazio i contributi di artisti che vorranno mettersi in cammino e sperimentare l’attraversamento di un territorio e la sua lettura a attraverso l’arte.

ItinerAria - Chi siamo