Condividi

camminArte - tappa02

gio 20 Mag 2010

Il secondo giorno è iniziato in modo diverso dal solito; sono partita con gli altri, ma li ho seguiti solo per un tratto: appena usciti da Besate io e Gianluca Recalcati (fotografo e fondatore dell’associazione AltroveQui) abbiamo preso una sentiero sulla destra. Qui iniziava un’incredibile deviazione, che mi ha portato nel mondo affascinante del teatro Pane&Mate, dove installazioni create  a partire da materiali di recupero mi hanno fatto avventurare in un mondo magico, di suoni, colori, sensazioni.

 

 

Salutato Gianluca Recalcati ho raggiunto il gruppo fisso che mi attendeva all’ombra di un albero. Abbiamo ripreso il cammino. Lungo il canale Scolmatore ci è venuta incontro una delegazione di Cassinetta di Lugagnano, portavano uno striscione importante e con loro c’era Sandra Rettori, la pittrice che l’aveva realizzato; sulle sponde del Naviglio Sandra è diventata il soggetto di una delle mie videointerviste.

 



Cassinetta di Lugagnano con i sui palazzi antichi ci ha presentato il Naviglio, grande protagonista dei giorni e dei chilometri successivi. Noi ci siamo presentati alla popolazione di Cassinetta e al suo sindaco, in un incontro pubblico che si è tenuto nella sala consiliare di questo luogo speciale: il primo comune in Italia con un piano di governo del territorio “a crescita zero”.

Mappa

Risorse nelle vicinanze...loading

Altre pagine di diario