Condividi

camminArte - tappa04

sab 22 Mag 2010

Il sabato e la domenica, i giorni in cui ci fermiamo a Milano vengono chiamati “sosta”, come quelli di Torino o di  Casale Monferrato, ma di sosta hanno ben poco, camminare è di tutto riposo a confronto: sfrecciare per la città, attraversarla da un capo all’altro, tra un evento pubblico e l’altro è più faticoso che mai. Tre appuntamenti in due giorni: Bosco in Città, Parco Trotter, Parco Nord.

 

 


Quel che è rincuorante è scoprire che nella mia città ci sono aree verdi grandi e belle. Un momento culmine per il Cammino dell’Arte sono i laboratori organizzati al Parco Nord, all’interno dell’evento “Naturalmente Arte”, un festival tenuto da “Casa degli Alfieri” al Parco Nord. Riccardo conduce un laboratorio di fotografia, Claudio di pittura, Gianluca di scrittura. Il posto è bello, i partecipanti sono tanti e faccio la conoscenza di diverse persone che nei mesi a seguire incontrerò nuovamente.

L’incontro al Parco Trotter si inserisce nelle iniziative dell’evento “Via Padova è meglio di Milano”, ed è una bellezza vedere che la città reagisce, partecipa, vive.
Io però sono stanchissima, e le giornate milanesi si rivelano essere tra le più faticose dell’intero cammino.

Mappa

Risorse nelle vicinanze...loading

Altre pagine di diario